CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Benvenuto - Welcome
CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Il salotto virtuale dove discutere di grande CICLISMO - Iscriviti e condividiamo tutti la PASSIONE per il CICLISMO


Bollettino delle positività all'antidoping

Condividi
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Ven Dic 13, 2013 8:58 pm

Promemoria primo messaggio :

Apro un 3d relativo alle notizie di attualità della peggiore natura, dopo gli incidenti.
Sono purtroppo parte dello sport e soprattutto, spesso, anche della politica ... dell'antidoping.

E' una materia complessa è certamente mai trattata con equità.
Ma non possiamo negarne il peso nelle cronache. Crying or Very sad


Ultima modifica di BenoixRoberti il Gio Dic 19, 2013 5:46 pm, modificato 1 volta


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Mer Ago 19, 2015 11:03 am

@vallelvo ha scritto:Non solo assurdo, anche vergognoso.
Viene analizzato un campione del 2012, tre anni sono trascorsi da allora.
All'UCI o chi per esso, sono sempre così solerti nel gestire le "urgenze", perchè trattasi di urgenza!
Ben venga la "pulizia"......dappertutto e chi gestisce  metta la bona volontà per evitare situazioni come questa.

Dopo tre anni, ma dai è uno scandalo.

Trovo anch'io
Mi sembra ridicolo
Perde di credibilita' tutto il movimento (su Caruso.. lasciamo perdere)
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Ago 19, 2015 11:20 am

Purtroppo si era previsto quanto sta avvenendo. Si è stati facili profeti.
http://www.ciclopassione.com/t767p330-bollettino-delle-positivita-all-antidoping#20007
@BenoixRoberti ha scritto:Il rischio di una incerata tipo 2008 è decisamente oggettivo.
Con un Cookson molto debole e con risicatissimo ormai appoggio politico (l'est da Tinkoff a Makarov, passando per il Kazakistan gli è ormai nemico), questa cosa potrebbe essere una occasione di rilancio.

Siamo nel mezzo di una nuova guerra di potere e Cookson non sta facendo cose diverse da quelle che fecero McQuaid e Verbruggen.
Non solo chi gestisce questo sport non ci mette buona volontà, ma questa volontà è solo finalizzata a regolare conti politici.

Questo perché l'antidoping è quella cosa che Morris ha descritto.
Le battute di Francini sono allusive, ma chiare.
Senza capire quello che di profondo c'è nei post di Morris e Francio, non si può capire cosa sia il ciclismo 2015. Certamente non è più uno sport, ma una breve competizione condizionata a monte ed a valle dalla politica. Embarassed


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da vallelvo il Mer Ago 19, 2015 12:43 pm

....mafia, solo mafia......

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Mer Ago 19, 2015 1:00 pm

Be non solo mafia..
Caruso è stato gia' sospeso due volte..
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Ago 19, 2015 1:49 pm

@meazza ha scritto:Be non solo mafia..
Caruso è stato gia' sospeso due volte..
Meazza, Caruso è il dito, la mafia è la luna.
Sono tanti, tantissimi i Caruso.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Mer Ago 19, 2015 2:03 pm

Appunto dopo la prima positivita' potevano lasciarlo a casa
Invece c'e' stata OP e ha continuato..

Dei Caruso ne faccio volentieri a meno


Perché è troppo comodo dire di Caruso ce ne son tanti
Intanto i puliti smettono e lui ha corso tra i pro per piu' di dieci anni

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da vallelvo il Mer Ago 19, 2015 2:31 pm

A questo punto penso che Lemond abbia ragione, anche se tace!

apache
Gand-Wevelgem
Gand-Wevelgem

Messaggi : 309
Numero di Crediti : 2731
Reputazione CicloSpassionata : 57
Data d'iscrizione : 03.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da apache il Mer Ago 19, 2015 7:48 pm

@meazza ha scritto:Appunto dopo la prima positivita' potevano lasciarlo a casa
Invece c'e' stata OP e ha continuato..

Dei Caruso ne faccio volentieri a meno


Perché è troppo comodo dire di Caruso ce ne son tanti
Intanto i puliti smettono e lui ha corso tra i pro per piu' di dieci anni
Ci sono due problemi di fondo.
1) Per un Caruso di cui fare a meno, se ce ne sono 100 nelle sue condizioni, non avresti né i puliti che emergono, né giustizia. Quindi questo antidoping è ingiusto
2) Avrà anche senso controllare i campioni di 3 anni fa. Ma, se non vuoi far male al ciclismo, escogiti con i team e le associazioni dei ciclisti una forma di silent ban, che punisca l'atleta e non rovini il nome dello sport.
Mi pare che la IAAF stia proteggendo molto di più i suoi atleti. E lo scandalo sarebbe molto molto maggiore.


************************


Pippo Pozzato è un personaggio mitologico di twitter, come Not Mauro Vegni

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da vallelvo il Mer Ago 19, 2015 7:57 pm

C'è qualcosa da cambiare.....i capi?
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Ago 19, 2015 8:24 pm

@meazza ha scritto:Perché è troppo comodo dire di Caruso ce ne son tanti
Intanto i puliti smettono e lui ha corso tra i pro per piu' di dieci anni
Devo ringraziare i miei genitori che a 3 anni mi hanno "impiccato" Babbo Natale al camino.
Scherzi a parte, mi hanno lasciato il sogno di Babbo Natale, ma mi hanno cancellato la favola reale di Babbo Natale.
Quello era per me l'inizio della consapevolezza e del rispetto dei miei genitori per la mia intelligenza, che esula dal sogno che resta un diritto di ogni uomo.

A nessuno va tolto il sogno (utopia) di uno sport pulito, ma per favore che si cancelli la favola dei "puliti che smettono" per colpa dei cattivi. Non è una cosa realistica, anzi una fuga irrealistica in una favola ancestrale.

Concordo in pieno con quanto osservato da Apache.
Questa antidoping deve cessare, è ormai solo uno strumento di lotta politica.
Si sapeva dall'inizio di agosto che il movimento dell'est stava preparando il benservito a Cookson al prossimo congresso di Richmond. All'antidoping non è stato trovato positivo Giampaolo Caruso, bensì Igor Makarov. Twisted Evil

Inoltre va detto che ora non si riesce a capire come sarà rispettato il diritto di Caruso alla controanalisi, visto che il campione rianalizzato era il B.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

angelo francini
Paris-Nice
Paris-Nice

Messaggi : 638
Numero di Crediti : 3646
Reputazione CicloSpassionata : 172
Data d'iscrizione : 04.02.14
Età : 67
Località : Bergamo

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da angelo francini il Mer Ago 19, 2015 10:25 pm

@vallelvo ha scritto:C'è qualcosa da cambiare.....i capi?
MPCC: la Katusha ora lascerà il MPCC, l'Astana pensa di fare la stessa cosa a fine anno. 
Del MPCC non fanno parte SKY ed ETIXX ed altri 5 World Tour (aderiscono in 10 su 17)....

Mi chiedo se questa sospensione di Caruso é in linea con gli Standard Internazionali previsti dal Codice Mondiale Antidoping dell'AMA (in particolare con quello previsto nel SIPRP)? 
ASSOLUTAMENTE NO.

Standard (normative) che stabiliscono per quanto possono essere conservati i campioni non utilizzati, limite oggi fissato in 10 anni (sino al 31.12.2014 era solo di 8 anni), ed il fine per cui possono essere analizzati dopo l'esito delle prime analisi: fine che é immutato da quello previsto negli standard allegati al codice AMA 2009. 

Questo é il risultato della faida in atto all'UCI fra coloro che hanno sostenuto Cookson a Firenze 2013 e che oggi gli stanno preparando il pacco per farlo fuori al Congresso UCI di settembre.....
E lui ogni giorno che passa assomiglia sempre più al british mr. Bean.....
E pensare che anche io sono stato un sostenitore della sua elezione al posto di Pat ....... 
Chiedo venia
Tornando al fatto che riguarda CARUSO, ora vorrei capire quali contro analisi può richiedere il corridore e quali possono essere fatte?
In considerazione che:
- il campione A é stato usato nell'esame del 2012.
- il campione B é stato usato nell'esame attuale.
Ora cosa hanno da usare per la contro analisi? 
Forse hanno salvato la metà del campione B, che é stato APERTO senza la presenza della parte interessata: l'atleta.....

Che UCIttanata colossale....

Devono andare a casa tutti questi incapaci DIRIGENTI dell'Unione CASINI Internazionali.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Gio Ago 20, 2015 6:43 pm

@BenoixRoberti ha scritto:
@meazza ha scritto:Perché è troppo comodo dire di Caruso ce ne son tanti
Intanto i puliti smettono e lui ha corso tra i pro per piu' di dieci anni
Devo ringraziare i miei genitori che a 3 anni mi hanno "impiccato" Babbo Natale al camino.
Scherzi a parte, mi hanno lasciato il sogno di Babbo Natale, ma mi hanno cancellato la favola reale di Babbo Natale.
Quello era per me l'inizio della consapevolezza e del rispetto dei miei genitori per la mia intelligenza, che esula dal sogno che resta un diritto di ogni uomo.

A nessuno va tolto il sogno (utopia) di uno sport pulito, ma per favore che si cancelli la favola dei "puliti che smettono" per colpa dei cattivi. Non è una cosa realistica, anzi una fuga irrealistica in una favola ancestrale.

Concordo in pieno con quanto osservato da Apache.
Questa antidoping deve cessare, è ormai solo uno strumento di lotta politica.
Si sapeva dall'inizio di agosto che il movimento dell'est stava preparando il benservito a Cookson al prossimo congresso di Richmond. All'antidoping non è stato trovato positivo Giampaolo Caruso, bensì Igor Makarov. Twisted Evil

Inoltre va detto che ora non si riesce a capire come sarà rispettato il diritto di Caruso alla controanalisi, visto che il campione rianalizzato era il B.
1) Ma Reda , Taborre , Apollonio non correvano per squadre dell'est , son stati trovati positivi poco tempo fa.. a volte le cose son piu' semplici di quello che uno pensa..
2) Sara' pure un sogno , pero' è quello che mi piace del ciclismo
A me di uno sport dove chi si bomba di piu' (o meglio vince) non interessa
Preferisco il talento , l'aspetto tattico ecc

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Gio Ago 20, 2015 6:51 pm

@apache ha scritto:
@meazza ha scritto:Appunto dopo la prima positivita' potevano lasciarlo a casa
Invece c'e' stata OP e ha continuato..

Dei Caruso ne faccio volentieri a meno


Perché è troppo comodo dire di Caruso ce ne son tanti
Intanto i puliti smettono e lui ha corso tra i pro per piu' di dieci anni
Ci sono due problemi di fondo.
1) Per un Caruso di cui fare a meno, se ce ne sono 100 nelle sue condizioni, non avresti né i puliti che emergono, né giustizia. Quindi questo antidoping è ingiusto
2) Avrà anche senso controllare i campioni di 3 anni fa. Ma, se non vuoi far male al ciclismo, escogiti con i team e le associazioni dei ciclisti una forma di silent ban, che punisca l'atleta e non rovini il nome dello sport.
Mi pare che la IAAF stia proteggendo molto di più i suoi atleti. E lo scandalo sarebbe molto molto maggiore.
1) Se leggi il mio post precedente , non sono molto favorevole a sti controlli di 3 anni prima. Chi ci perde è solo il ciclismo. Perde credibilita'.
Poi fino a quando vuoi andare indietro all'infinito ?
Controllo antidoping , passaporto biologico ok controlli di 1-3-5 anni prima li trovo assurdi
2) Be la IAAF ha fatto come il ciclismo negli anni 90.. e adesso e' nella m...a
Ormai han perso tutta la credibilita' che avevano
Son riusciti a far peggio del ciclismo
e si vedono i risultati , ci son i mondiali nei prossimi giorni ? non lo sa nessuno
3) Si è ingiusto l'antidoping , pero' almeno se uno è beccato , leviamolo dai piedi
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Gio Ago 20, 2015 9:07 pm

@meazza ha scritto:
1) Ma Reda , Taborre , Apollonio non correvano per squadre dell'est , son stati trovati positivi poco tempo fa.. a volte le cose son piu' semplici di quello che uno pensa..
2) Sara' pure un sogno , pero' è quello che mi piace del ciclismo
A me di uno sport dove chi si bomba di piu' (o meglio vince) non interessa
Preferisco il talento , l'aspetto tattico ecc
Cosa c'entrano gli altri italiani?
Le cose sono semplici certamente, ma non nella semplicità bevona che tu vuoi imporre.
Avevamo previsto la positività della Katusha per la semplice ragione che si era venuti a sapere che Makarov stava preparando un putch per far cadere Cookson al prossimo congresso di Richmond.
E siamo stati facili profeti. Come facili profeti si può essere ancora che la faccenda non si è ancora chiusa.
Anzi ...
Pensare che l'antidoping punisca chi bara è a dir poco velleitario, però sei libero di crederlo.

Ps. Io vorrei che il ciclismo diventasse come il calcio.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Gio Ago 20, 2015 9:21 pm

1) Ma perché beccare il Caruso di turno.. se come dici tu.. è tutto deciso.. perché non puntare a Kristoff o Purito ?

A volte vuoi vedere complotti dappertutto
io non so come fai a seguire le corse , se vedi qualcosa (mafia) dietro ogni episodio

2) Tipo Reda è stato trovato positivo perché?

3) Parliamo di due sport completamente differenti
Nel calcio il doping puo' influire ma ci son tantissimi altri parametri , tra cui la tecnica , la tattica , il fattore ambientale ecc
Messi non è il piu' forte perché si bomba di piu' degli altri (almeno x me)
Riis ha vinto il tour perché si bombava di piu' (e meglio) degli altri
c'e' una certa differenza

Riis era un gregario discreto di Fignon , nulla piu' , non certo un fenomeno
Non aveva il talento per vincere un Tour.. pero' con la chimica l'ha vinto

c'era anche nel ciclismo la tecnica , la tattica ecc tutte distrutte dal doping ematico e tecnologico

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da vallelvo il Gio Ago 20, 2015 9:39 pm

Avrete anche ragione, però leggendo i vostri post mi viene il magone.
Povero il mio ciclismo.....
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Ven Ago 21, 2015 9:04 pm

@meazza ha scritto:A volte vuoi vedere complotti dappertutto
io non so come fai a seguire le corse , se vedi qualcosa (mafia) dietro ogni episodio
Non ti replico male solo per rispetto antico.
Io a differenza tua parlo con cognizione di causa e non faccio processi alla cazzo ai singoli senza sapere fatti e retroscena.
Capisco che vuoi frullarmi le palle su Reda, ma pazienta.
I moralisti come te, che poi scrivono quelle vaccate sul calcio senza sapere nemmeno la gravità di quello che dicono, non li reggo più. Queste frasi impediscono ogni mia futura replica.
Uno è libero di scegliere la stupidità, ma non ha il diritto di propagandarla.
Basta quanto scrisse a suo tempo Morris.
Nel calcio girano il doppio delle sostanze che girano nel ciclismo, ma nessuno va a metterci il naso.

Il resto sono frasi stupide, ripetute a tormentone, a cui non rispondo più.

Mi preoccupo dei bastardi che mettono medici corrotti (sotto processo in Italia) a capo delle commissioni delle federazioni internazionali. Leggasi medici che squalificavano nel ciclismo, che erano medici federali Fci e che solo le denunce di pochi con le palle costrinsero a fare dimettere dalla Fci. E mi ci metto fra quelli.
Anche quelli erano complotti Meazza?
Lascio agli stupidi i pistolotti su Reda, Taborre e Caruso.

Ps.
Piantala di parlare alla cazzo di singoli che contano il due di picche e poi fare come le tre scimmiette, con continue fughe in avanti, perché poi mi incattivisco.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Dom Ago 23, 2015 4:51 pm

Non la penso come te
Purtroppo si è andato avanti per anni con il buonismo (sanzioni blande ecc)e la situazione non è migliorata ma è peggiorata (sia come dimezzamento di gare , di corridori , squadre ecc)
Continuando cosi' il ciclismo non esistera' piu'
Ricordo la frase del piu' grande giornalista di ciclismo Pierre Chany (uno che rispetto a entrambi è sicuramente piu' competente)
Il Doping ucciderà il ciclismo
L'ha detta molti anni fa ed aveva ragione
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Dom Ago 23, 2015 6:59 pm

Non pensarla come me non ti dà il diritto di tirare fuori le solite stolte frasi fatte per delegittimare il mio pensiero.

Oggi milioni di persone hanno guardato Bolt vincere a Pechino e delle voci di doping non frega nulla a nessuno. L'atletica di Lord Sebastian Coe ha deciso di normalizzare il suo sport.
Nessuno si è scandalizzato del ruolo affidato a Fischetto. Loro vogliono coprire e proteggere il loro prodotto sportivo. Piaccia o non piaccia lo fanno tutti gli sport ben gestiti, quelli che non hanno intenzione di morire di doping e, soprattutto, di antidoping.
Nel calcio ci si fa di ogni, ma proprio di ogni, e nessuno va a rompere le palle.
Il ciclismo sta morendo di antidoping e non di doping.

Muore del doping politico che copre alcuni e ne punisce altri. Muore della corruzione e della mafia che lo governa. Stop, poi pensa quello che vuoi.
Tu il buonismo lo vedi solo per i ciclisti, quando si parla dei dirigenti fai come le tre scimmiette e tiri fuori le solite minchiate sui complotti.

Come ti posso prendere in considerazione quando i tuoi elementi di analisi sono:
1) i francesi sono perfetti
2) un keniano bianco passato dal Sudafrica è perfetto perché è passato dal Sudafrica.

Poi vuoi fare le pulci alle mie esposizioni? A volte scrivi senza nemmeno leggere quello che scrivo io e ciò è palese.
Poi parti a pioggia coi tuoi tormentoni.

Tu non te ne rendi conto, ma per attaccare il pensiero degli altri bisogna avere un minimo di profondità e di rispetto degli altrui contributi, senza ripetere maniacalmente i soliti tormentoni.

Il rischio sennò è quello di fare figure come quella del prode Capodacqua che di recente ha scritto questa castroneria:
"la schiera di chi non ha capito o non vuole capire è numerosa e variegata, dai giovani in odore di azzurro (Caruso) ai veterani stracollaudati (Paolini)"
http://capodacqua.blogautore.repubblica.it/2015/08/20/cinque-dopati-in-due-mesi-cosi-cambia-il-ciclismo-nostrano/

Questo scribacchino rimbambito a furia di parlare solo di doping si è ormai scordato anche i ciclisti, i loro nomi, e ha probabilmente confuso Giampaolo con Damiano Caruso.
Ma Capodacqua il ciclismo lo segue ancora? O forse varrebbe la pena chiedersi: lo ha mai seguito?


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Dom Ago 23, 2015 7:16 pm

Per me è l'esatto contrario
Tu hai la tua idea (magari giusta , mica ho detto il contrario) , solo che pensi che sia solo giusta quella
Chi non la pensa come te , è nel torto
Facevi lo stesso nell'altro forum
Io non ho mai detto di esser nel giusto
Non la penso come te
I Forum servon a quello , a far discutere le persone. A esprimere le proprie opinioni

Dove ho scritto che Froome è perfetto ? da nessuna parte
Se devo scegliere tra lui e gli spagnoli , preferisco lui.

I Francesi perfetti ? Mai scritto
Mi piace la loro filosofia dopo il caso Festina. Tu No ? Fa niente

Sul Calcio ? Ho scritto
Messi non è il piu' forte perché si bomba di piu' degli altri (almeno x me)
Riis ha vinto il tour perché si bombava di piu' (e meglio) degli altri
c'e' una certa differenza

secondo te ? rispondi in modo diretto

Bolt ?
Domani do un'occhiata alle varie audience nelle varie nazioni importanti. Vediamo se ci saranno record di ascolti
Vediamo se fara' i 3 ml delle tappe di Punta del Giro in Italia o i 5 di quelle del Tour in Francia
Ma hai gia' la risposta
L'Atletica è in crisi nera (peggio che il ciclismo)
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Dom Ago 23, 2015 7:19 pm

Meazza stai rivoltando la frittata.
La faccio breve: sei tu che hai ridicolizzato il mio pensiero e che, ancora adesso, eviti di parlare nel merito andando nel personale.
Mi fermo qua. Il mio pensiero l'ho espresso. Ora lascio agli altri leggere e scrivere.

Ps. Non comparo per metodo pere e mele. Comparare questi mondiali con il Giro non ha senso. Semmai si possono comparare fra loro i mondiali di atletica per capire se davvero la crisi di credibilità, tanto urlata, è tale.
L'atletica si trova in una situazione simile al ciclismo anni 90. Ha scelto di proteggersi e di non fare come il ciclismo, ovvero di non suicidarsi. Piaccia o non piaccia.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da meazza il Dom Ago 23, 2015 7:27 pm

come vuoi
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Dom Ago 23, 2015 7:42 pm

@meazza ha scritto:come vuoi
Non ha alcun senso sul piano metodologico.
I mondiali di atletica erano già al di sotto del Giro, ovviamente in Italia, ma anche in un contesto paneuropeo.

La tua osservazione è superficiale, grossolana nel metodo, parlando tecnicamente s'intende.
Per analizzare il trend di un cosiddetto "sport in crisi" andrebbero presi in considerazione tanti altri sport che in teoria non lo sarebbero ed analizzate le audience omogenee di vari paesi, anche solo quelli europei.
Comparare un evento di ciclismo con uno di atletica è scarsamente significativo, in modo particolare non considerando trend storici.

Lasciamo da parte i picchi del ciclismo anni '90 di Pantani. Se considerassimo solo le audience tv degli anni dal 2000 in avanti il ciclismo non sarebbe nemmeno considerabile come uno sport in crisi.
Prova ne è che Eurosport ne ha fatto lo sport principale del suo palinsesto paneuropeo e la nuova proprietà Discovery sembra intenzionata ad incrementare ancora di più la quota di ciclismo.

Non possiamo costruire delle opinioni su osservazioni prese per buone. E' necessario un metodo.
E credo di poter dire che comparare come dovuto ciclismo e atletica richieda un lavoro per nulla banale ed una acquisizione laboriosa di dati.

A parte questo ed a parte la presunta crisi di audience di questi sport, oggi mi sento di poter dire che le liste uscite dall'antidoping di questo sistema sono false, ipocrite e gestite in assoluto regime di discrezionalità e ampia corruzione.

Mi infervoro parecchio su questo argomento perché con amici si sta lavorando ad un progetto per arrivare ad un libro nero sull'antidoping.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da BenoixRoberti il Gio Ago 27, 2015 2:37 pm

@angelo francini ha scritto:
Standard (normative) che stabiliscono per quanto possono essere conservati i campioni non utilizzati, limite oggi fissato in 10 anni (sino al 31.12.2014 era solo di 8 anni), ed il fine per cui possono essere analizzati dopo l'esito delle prime analisi: fine che é immutato da quello previsto negli standard allegati al codice AMA 2009. 

Questo é il risultato della faida in atto all'UCI fra coloro che hanno sostenuto Cookson a Firenze 2013 e che oggi gli stanno preparando il pacco per farlo fuori al Congresso UCI di settembre.....
E lui ogni giorno che passa assomiglia sempre più al british mr. Bean.....
E pensare che anche io sono stato un sostenitore della sua elezione al posto di Pat ....... 
Chiedo venia
Tornando al fatto che riguarda CARUSO, ora vorrei capire quali contro analisi può richiedere il corridore e quali possono essere fatte?
In considerazione che:
- il campione A é stato usato nell'esame del 2012.
- il campione B é stato usato nell'esame attuale.
Ora cosa hanno da usare per la contro analisi? 
Forse hanno salvato la metà del campione B, che é stato APERTO senza la presenza della parte interessata: l'atleta.....

La risposta è qua:
_________________________________________________
http://www.uci.ch/pressreleases/uci-statement-giampaolo-caruso/
UCI statement on Giampaolo Caruso
18 August 2015
The Union Cycliste Internationale (UCI) announces that it has notified Italian rider Giampaolo Caruso of an Adverse Analytical Finding of Erythropoietin (EPO) in a sample collected during an out-of-competition test on 27 March 2012. The sample had been stored and was reanalysed in light of new scientific developments (*).

The rider has the right to request and attend the analysis of the B sample.

In accordance with UCI Anti-doping Rules (UCI ADR), the rider has been provisionally suspended until the adjudication of the affair.

At this stage of the procedure, the UCI will not comment any further.

(*) As per the World Anti-Doping Code and the UCI ADR, the UCI has established a Storage and Reanalysis Strategy. The strategy, implemented by the Cycling Anti-Doping Foundation (CADF), provides that samples from the leaders of the Grand Tours, UCI World Championships and general rankings of all cycling disciplines will be stored for potential retesting. Other samples, based on risk assessment carried out by the CADF, laboratory recommendations, Athlete Biological Passport data, new detection methods and scientific developments, will also be retained for retesting. The standard time of storage and further reanalysis under this strategy is up to 10 years.

_________________________________________________

O in francese:
_________________________________________________
http://fr.uci.ch/pressreleases/declaration-uci-sujet-giampaolo-caruso/
Déclaration de l’UCI au sujet de Giampaolo Caruso
18 août 2015
L’Union Cycliste Internationale (UCI) annonce qu’elle a notifié le coureur italien Giampaolo Caruso d’un résultat d’analyse anormal (présence d’erythropoïétine - EPO) dans un échantillon collecté à l’occasion d’un contrôle hors compétition le 27 mars 2012. L’échantillon avait été conservé et a été récemment réanalysé suite à des développements scientifiques (*).

Le coureur a le droit de demander l’analyse de l’échantillon B et d’y assister.

Conformément au Règlement antidopage de l’UCI (RAD UCI), ce dernier a été suspendu provisoirement, et ce jusqu’à la résolution de l’affaire.

L’UCI ne fera pas d’autres commentaires à ce stade de la procédure.

(*) Conformément au Code Mondial Antidopage et au RAD UCI, l’UCI a mis en place une stratégie de stockage et de réanalyse des échantillons. Cette stratégie mise en œuvre par la Fondation Antidopage du Cyclisme (CADF) stipule que les échantillons des leaders des Grands Tours, des Championnats du Monde UCI et des classements UCI de toutes les disciplines cyclistes seront conservés en vue d’une possible réanalyse. Sur la base d’une évaluation des risques faite par la CADF, des recommandations des laboratoires, des données du passeport biologique de l’athlète, des nouvelles méthodes de détection et des nouveaux développements scientifiques, d’autres échantillons seront conservés en vue d’une possible réanalyse. Les échantillons sélectionnés dans le cadre de cette stratégie pourront être conservés jusqu’à 10 ans.

_________________________________________________

Angelo, la tua ipotesi non era corretta. E' stato rianalizzato il campione A, che era stato conservato.
Però sorge un altro dubbio ben maggiore forse.
E' legittimo storare, anzi conservare, un campione aperto senza la presenza di un legale ed esperto di parte?

Certo è che, aldilà della positività, avere beccato un italiano che corre in un team russo è stato un vero orgasmo politico per Cookson.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da vallelvo il Gio Ago 27, 2015 2:51 pm

...sempre mafia...

angelo francini
Paris-Nice
Paris-Nice

Messaggi : 638
Numero di Crediti : 3646
Reputazione CicloSpassionata : 172
Data d'iscrizione : 04.02.14
Età : 67
Località : Bergamo

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da angelo francini il Gio Ago 27, 2015 2:52 pm

@BenoixRoberti ha scritto:
@angelo francini ha scritto:
Standard (normative) che stabiliscono per quanto possono essere conservati i campioni non utilizzati, limite oggi fissato in 10 anni (sino al 31.12.2014 era solo di 8 anni), ed il fine per cui possono essere analizzati dopo l'esito delle prime analisi: fine che é immutato da quello previsto negli standard allegati al codice AMA 2009. 

Questo é il risultato della faida in atto all'UCI fra coloro che hanno sostenuto Cookson a Firenze 2013 e che oggi gli stanno preparando il pacco per farlo fuori al Congresso UCI di settembre.....
E lui ogni giorno che passa assomiglia sempre più al british mr. Bean.....
E pensare che anche io sono stato un sostenitore della sua elezione al posto di Pat ....... 
Chiedo venia
Tornando al fatto che riguarda CARUSO, ora vorrei capire quali contro analisi può richiedere il corridore e quali possono essere fatte?
In considerazione che:
- il campione A é stato usato nell'esame del 2012.
- il campione B é stato usato nell'esame attuale.
Ora cosa hanno da usare per la contro analisi? 
Forse hanno salvato la metà del campione B, che é stato APERTO senza la presenza della parte interessata: l'atleta.....

La risposta è qua:
_________________________________________________
http://www.uci.ch/pressreleases/uci-statement-giampaolo-caruso/
UCI statement on Giampaolo Caruso
18 August 2015
The Union Cycliste Internationale (UCI) announces that it has notified Italian rider Giampaolo Caruso of an Adverse Analytical Finding of Erythropoietin (EPO) in a sample collected during an out-of-competition test on 27 March 2012. The sample had been stored and was reanalysed in light of new scientific developments (*).

The rider has the right to request and attend the analysis of the B sample.

In accordance with UCI Anti-doping Rules (UCI ADR), the rider has been provisionally suspended until the adjudication of the affair.

At this stage of the procedure, the UCI will not comment any further.

(*) As per the World Anti-Doping Code and the UCI ADR, the UCI has established a Storage and Reanalysis Strategy. The strategy, implemented by the Cycling Anti-Doping Foundation (CADF), provides that samples from the leaders of the Grand Tours, UCI World Championships and general rankings of all cycling disciplines will be stored for potential retesting. Other samples, based on risk assessment carried out by the CADF, laboratory recommendations, Athlete Biological Passport data, new detection methods and scientific developments, will also be retained for retesting. The standard time of storage and further reanalysis under this strategy is up to 10 years.

_________________________________________________

O in francese:
_________________________________________________
http://fr.uci.ch/pressreleases/declaration-uci-sujet-giampaolo-caruso/
Déclaration de l’UCI au sujet de Giampaolo Caruso
18 août 2015
L’Union Cycliste Internationale (UCI) annonce qu’elle a notifié le coureur italien Giampaolo Caruso d’un résultat d’analyse anormal (présence d’erythropoïétine - EPO) dans un échantillon collecté à l’occasion d’un contrôle hors compétition le 27 mars 2012. L’échantillon avait été conservé et a été récemment réanalysé suite à des développements scientifiques (*).

Le coureur a le droit de demander l’analyse de l’échantillon B et d’y assister.

Conformément au Règlement antidopage de l’UCI (RAD UCI), ce dernier a été suspendu provisoirement, et ce jusqu’à la résolution de l’affaire.

L’UCI ne fera pas d’autres commentaires à ce stade de la procédure.

(*) Conformément au Code Mondial Antidopage et au RAD UCI, l’UCI a mis en place une stratégie de stockage et de réanalyse des échantillons. Cette stratégie mise en œuvre par la Fondation Antidopage du Cyclisme (CADF) stipule que les échantillons des leaders des Grands Tours, des Championnats du Monde UCI et des classements UCI de toutes les disciplines cyclistes seront conservés en vue d’une possible réanalyse. Sur la base d’une évaluation des risques faite par la CADF, des recommandations des laboratoires, des données du passeport biologique de l’athlète, des nouvelles méthodes de détection et des nouveaux développements scientifiques, d’autres échantillons seront conservés en vue d’une possible réanalyse. Les échantillons sélectionnés dans le cadre de cette stratégie pourront être conservés jusqu’à 10 ans.

_________________________________________________

Angelo, la tua ipotesi non era corretta. E' stato rianalizzato il campione A, che era stato conservato.
Però sorge un altro dubbio ben maggiore forse.
E' legittimo storare, anzi conservare, un campione aperto senza la presenza di un legale ed esperto di parte?

Certo è che, aldilà della positività, avere beccato un italiano che corre in un team russo è stato un vero orgasmo politico per Cookson.
Guarda che a me per COGLIONAZZO non riesci a farmi passare......
Perché io le regole le conosco......
Con quello che hanno scritto li all'UCI hanno fatto un clamoroso autogoal.....

Caruso é stato oggetto di un controllo fuori competizione nel 2012 e non dichiarato positivo: vuol dire che é stato analizzato in quell'occasione il Campione A (aperto dal Laboratorio senza presenza di terzi).
Se fosse risultato positivo il corridore avrebbe potuto chiedere le controanalisi e sarebbe stato analizzato il campione B.

Una ulteriore analisi del campione A a distanza di tre anni non é consentita......!

Quindi é errata solo la tua deduzione che io abbia errato.
Un campione aperto diventa privo di qualsiasi valore.
E tali campioni possono essere usati solo per fini di studio e scientifici. (standard internazionale WADA sulla conservazione dei dati personali).

Contenuto sponsorizzato

Re: Bollettino delle positività all'antidoping

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Set 18, 2018 9:56 pm