CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Benvenuto - Welcome
CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Il salotto virtuale dove discutere di grande CICLISMO - Iscriviti e condividiamo tutti la PASSIONE per il CICLISMO


Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Condividi
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23645
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Ago 16, 2016 2:09 am

Viviani
olympodium  podio
Dopo quasi tre ore ancora si fatica a riprendersi dal cardiopalma.
Sono stati 160 giri di sofferenza, di battaglia fra gladiatori dentro ed anche con qualche gladiatore fuori. Embarassed
L'azione di Cavendish sul povero Park è stata una vera e propria nefandezza inaccettabile.
Sono felice che lo abbiano messo sul podio per poi fargli pagare l'unica, ad oggi, penalizzazione della sua lunga carriera di killer velocista oltre che di vincitore di tappe.
La impunita boria malvagia del mannaro ha avuto oggi FINALMENTE una giusta sanzione.
Pensare che al Tour aveva sempre vinto correttamente, ma stasera è stato troppo malvagio.
Per concludere la piccola e insignificante parte brutta e da dimenticare di questa gara superlativa aggiungiamo al mannese l'abruzzese di Roma, il baffo maledetto, che si è preso il palcoscenico premiando il podio come rappresentante dell'Uci.
Quando ha premiato Viviani gli ha detto alcune cose e il pragmatico veronese non lo ha nemmeno guardato per non interrompere la magia di quel momento.

E veniamo al bello, un bello infinito.
Il torneo dell'Omnium è stata una battaglia totale, un vero spettacolo e la soluzione regolamentare adottata, per quanto lasci spazio a tatticismi esasperati e un po' di aleatorietà, ne fa una gara di una spettacolarità assoluta.
La si vive col cuore in gola e l'acido lattico di sei prove che esce anche dallo schermo tv.
L'omnium 2016 è stata una roba da Colosseo con il grande guerriero barbaro danese Hansen a dare spettacolo e preoccupazioni a non finire, senza dimenticare le stilettate del mannaro assassino, passando per il talentuoso Gaviria, gioiello colombiano che alla fine dirà: "Así es el ciclismo y hay que saber perder. Ganó el más fuerte". Solo i campioni si esprimono così.
Elia ha costruito il successo con le prove precedenti, senza dubbio, ma nella corsa a punti ha saputo mantenere la freddezza e la lucidità per compiere uno di quei capolavori che fanno gloriosa una carriera, ed Elia ha ancora davanti parecchio da fare, a cominciare dall'essere una mina vagante non pronosticata (ma ben presente) nel prossimo mondiale catarroso, che comunque non potrà mai arrivare a dare metà delle emozioni infinite di questa magica serata carioca. Quella penultima volata vinta è stato come il goal di Tardelli a Spagna 82.
Viviani immenso. E nell'intervista successiva ha mostrato tutta la pacata e meticolosa modestia che lo ha portato a questa impresa, questo gioiello di gara che resterà stampata nella mente di milioni di appassionati e non.
Impagabile quando ha ringraziato i compagni di nazionale come Bertazzo che, sostituendolo, sono andati a raggranellare punti per favorire la sua qualificazione olimpica.

Dio solo sa quanto avevamo bisogno di questa medaglia, tanto, forse troppo sospirata, dopo lo splendido periodo di Martinello, Bellutti e dell'ingiustamente "dimenticato" Collinelli.
Adesso la percezione è che la parte endurance del nostro movimento su pista abbia "solo" bisogno della attenzione, del supporto economico e della programmazione per finalizzare al meglio in quel di Tokyo.
Non può essere il baffo di cui sopra, colui che ha depauperato il ciclismo (con la scusa della lotta al doping), tutto il ciclismo (strada, pista, ciclocross), ad accompagnare questo momento di risveglio del nostro movimento.
Ci vuole qualcuno che il ciclismo lo conosca davvero e che sappia solleticare le corde di questo popolo martoriato da anni di batoste morali.
Viviani, Ganna, Consonni, Bertazzo, Lamon, Scartezzini, Bartelloni, Pattaro, Cecchini e gli juniores che in questi anni hanno fatto molto bene, sono elementi su cui investire e programmare.
Basta chiacchiere. Trovare i soldi e stendere programmi da rispettare.
Poi la scuola italiana non tradisce mai. Se si lavora bene, il resto lo fa la classe italica.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23645
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Ago 16, 2016 2:41 am

Fratelli si taglia, l'Italia vi pesta
Giovanni s'incipria, Renato fa festa.
Dov'è la vittoria? La porto a Verona
che schiava di Roma Iddio la liberò.
Stringiamoli a morte, appendiamoli nella corte
Appendiamoli nella corte, l'Italia ringraziò.
Sìììììììììììììììììì




ROMA MAGNONA SEMPRE PRESENTE Embarassed Embarassed Embarassed Evil or Very Mad
calcinculo


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23645
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Ago 16, 2016 2:46 am

La mia Italia: i Viviani.





************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

Lucio Quinzio
Vattenfall Cyclassics
Vattenfall Cyclassics

Messaggi : 46
Numero di Crediti : 1069
Reputazione CicloSpassionata : 25
Data d'iscrizione : 18.05.16

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da Lucio Quinzio il Mar Ago 16, 2016 6:55 pm

Ben sei unico!!!!

Quando c'è la medaglia saltano fuori ..per fortuna non c'era l'altro menarogne altrimenti chissa se eravamo qui a festeggiare!
A parte la satira....ma come si fa!!!!!!! si dirà che sono atti dovuti conformi alla "normalità", ci stiamo abituando troppo a questi atti dovuti, meno presenzialismo e più fatti!!
Speriamo che cambi l'aria.....
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8950
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da Lemond il Mer Ago 17, 2016 9:23 am

Non trovo la discussione sul ciclismo su pista e, siccome ho visto la vittoria, più che meritata di Viviani nell'omnium, mi vi chiedo com'è possibile che un fallo grave come quello del Bussolotto nella corsa a punti, che credo abbia prodotto anche feriti e poteva impedire al corridore italiano di ottenere la medaglia d'oro, sia passato "sotto silenzio" !? La nuotatrice francese sui 10 km in mare, è stata squalificata e tolta dall'ordine d'arrivo perché, sotto pressione, ha ostacolato la concorrente. Per il secondo posto, erano in due, perché non metterla terza?


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink

prof
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1032
Numero di Crediti : 4619
Reputazione CicloSpassionata : 80
Data d'iscrizione : 07.05.14

Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da prof il Mer Ago 17, 2016 10:34 am

@Lemond ha scritto:Non trovo la discussione sul ciclismo su pista e, siccome ho visto la vittoria, più che meritata di Viviani nell'omnium, mi vi chiedo com'è possibile che un fallo grave come quello del Bussolotto nella corsa a punti, che credo abbia prodotto anche feriti e poteva impedire al corridore italiano di ottenere la medaglia d'oro, sia passato "sotto silenzio" !? La nuotatrice francese sui 10 km in mare, è stata squalificata e tolta dall'ordine d'arrivo perché, sotto pressione, ha ostacolato la concorrente. Per il secondo posto, erano in due, perché non metterla terza?
Caro Carlo, è con grande soddisfazione che ti confesso il mio totale disinteresse per queste olimpiadi. Avevo iniziato a guardare qualcosa ma ho trovato che lo spettacolo, al pari dei protagonisti, è decisamente scadente.
Credo che tutto nasca dalla mia consapevolezza di trovarmi di fronte ad una rappresentazione farlocca e truccata: questo è lo stato dello sport oggi. Politica (tanta, tantissima ...), doping e schifezze varie: ci vuole uno stomaco che a me manca ...
Renzi in tutta da atleta olimpico, in mezzo ai suoi gerarchi, mi ha ricordato una vecchia foto del Duce trebbiatore che mi è rimasta impressa sin da bambino. Viviamo in un regime che il ventennio del Buonanima ci sembrerà l'età dell'oro della libertà.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23645
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Ago 17, 2016 9:39 pm

@Lemond ha scritto:mi vi chiedo com'è possibile che un fallo grave come quello del Bussolotto nella corsa a punti, che credo abbia prodotto anche feriti e poteva impedire al corridore italiano di ottenere la medaglia d'oro, sia passato "sotto silenzio"?! La nuotatrice francese sui 10 km in mare, è stata squalificata e tolta dall'ordine d'arrivo perché, sotto pressione, ha ostacolato la concorrente. Per il secondo posto, erano in due, perché non metterla terza?
La penso come te, ma la ragione della mancata squalifica per il "tentativo di assassinio" la conosci già.
E' britannico, anzi mannese e quindi ancor più esclusivo suddito di Sua Maestà britannica.
Erano riveriti con McQuaid, immagina te con Cookson. Embarassed

Comunque la miglior punizione è stata la vittoria superlativa di Viviani, un suo ex subalterno.
Poi era evidente che volevano lui vincesse una medaglia olimpica.





Notare nel secondo video come Cavendish gesticoli all'indirizzo del giudice facendo intendere di essere immacolato e che non avesse alcuna colpa.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

Contenuto sponsorizzato

Re: Olimpiadi Rio de Janeiro 2016 Ciclismo su Pista

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Nov 18, 2018 3:27 pm