CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Benvenuto - Welcome
CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Il salotto virtuale dove discutere di grande CICLISMO - Iscriviti e condividiamo tutti la PASSIONE per il CICLISMO


Libri non di ciclismo - religione ed altro

Condividi
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Ven Nov 15, 2013 5:10 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho letto che Nino ha una notevole passione per la Commedia (come la mia amica Baccella, anche lei scrittrice) e allora gli propongo questo http://www.raistoria.rai.it/articoli-programma/testimoni-del-tempo-lezioni-sulla-divina-commedia-1-puntata/22082/default.aspx
A me queste puntate sono piaciute molto, spero anche a qualcun altro.



************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink

Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Dom Giu 28, 2015 10:10 am

Licurgo e Numa


Sul legislatore di Sparta quasi tutto è controverso, perché gli storici non si accordano nemmeno sull'epoca nella quale visse (ma d'altra parte si sa che la storia antica è piena di leggende, tipo quella di un certo Gesù che, probabilmente non è mai esistito fisicamente). C'è chi suppone addirittura l'esistenza di due Licurghi, entrambi famosi, ma in età diverse, per cui poi la storia i ha sommati. Sad Cercherò di seguire l'opinione della maggioranza, anche se non sempre questa è una buona scelta. 
Il più celebre dei suoi antenati fu Soo, che regnava quando gli Spartani asservirono gli Iloti e sottrassero una vasta regione agli Arcadi. Sebbene fosse assai stimato, la casa reale non prese il nome da lui, ma da figlio Euripontide, perché pare che costui sia stato il primo a temperare l'assolutismo eccessivo della monarchia. Il popolo approfittò di queste concessioni e si ribellò varie volte contro la monarchia e Sparta conobbe un lungo periodo di illegalità e disordini, durante il quale regnò anche il padre di Licurgo. Alla sua morte, lasciò erede il figlio primogenito Polidecte, che però morì dopo breve tempo. Tutti credettero che il regno passasse a Licurgo, ma si seppe che la moglie del fratello defunto era incinta e Licurgo dichiarò per primo che il trono spettava al bambino, se nasceva maschio, e, da allora, esercitò il potere come tutore o *prodico*, come i Lacedemoni chiamavano chi proteggeva e rappresentava i re orfani.


Ultima modifica di Lemond il Lun Ago 10, 2015 9:06 am, modificato 1 volta
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Dom Lug 05, 2015 9:27 am

Giovanni V (685-686)

Era già nunzio apostolico, quando fu consacrato papa, ma oltre a questo si sa poco di lui, a parte il fatto che è uno dei pochi (fra i primi papi) a non essere stato santificato. Probabilmente in un concilio avrebbe tolto agli arcivescovi il privilegio delle consacrazioni episcopali, che sarebbero dovute rientrare tutte nella giurisdizione di Roma. Con lui (nato ad Antiochia) comincia una serie piuttosto lunga di papi orientali, anche se non se ne comprende il motivo, perché proprio negli ultimo quindicennio del settimo secolo secolo e nei primi decenni del successivo l'impero venne scosso dagli attacchi dei nemici esterni e da disordini interni. Gli inperatori si succedevano ad intervalli brevi, innalzati e destituiti dalle truppe. Anche a Roma i papi duravano poco, il che, osserva il Gregorovius, costituisce un fenomeno strano ed inquietante. Resta il mistero se la breve vita dei papi fosse dovuta al fatto che erano eletti in tarda età o piuttosto a cause più complesse.  confused


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Lun Ago 10, 2015 9:33 am

Licurgo

La cognata gli fece dire, in tutta segretezza di essere disposta a sopprimere il nascituro, se prometteva di sposarla appena proclamato re di Sparta. Licurgo finse di accettare la proposta, ma le rispose che non le conveniva ingerire pozioni abortive (sempre pericolose) e che avrebbe pensato a lui a disfarsi del bimbo appena nato. Quando nacque, invece, proclamò al popolo che era nato il re a cui dette nome Carilao, che significa "letizia del popolo". Licurgo regno solo otto mesi, ma le ragioni per le quali i concittadini lo venerarono furono altre. Però si era fatto una nemica nella cognata la quale mise in giro ogni tipo di sospetto e allora il Nostro decise di sottrarsi all'invidia e alla malevolenza con un lungo viaggio all'estero, finché il nipote non fosse cresciuto in età.
La prima meta fu Creta, ove si fermò a studiare gli ordinamenti giuridici. Alcune leggi suscitarono la sua ammirazione, mentre per altre provò disprezzo! A Creta viveva un uomo molto saggio: Talete e Licurgo lo persuase a recarsi a Sparta. Costui passava per un poeta lirico, ma in realtà le sue odi costituivano altrettanti inviti all'ubbidienza e alla concordia. Quindi, in un certo modo, Talete aprì a Ligurco la via per la quale avrebbe educato i Lacedemoni.


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Ven Ago 21, 2015 9:04 am

Conone (686 - 687)

Per la successione di Giovanni V, Roma si divise in due partiti e l'esercito, per impedire la consacrazione di Pietro, occupò il Laterano e aprì una trattativa. Il clero offrì una nuova candidatura, quella del presbitero Conone, di patria ignota e molto anziano. L'esarca approvò perché sapeva che sarebbe morto di lì a poco e quindi l'elezione serviva a prender tempo. Intanto l'ambizioso arcidiacono Pasquale promise all'esarca cento libbre d'oro per ottenere la prossima nomina e Giovanni Platina dette ordine ai magistrati imperiali di influenzare il popolo in tal senso. Nel febbraio 687 Conone riceveva una lettera dell'imperatore nella quale Giustiniano II informava il papa di aver fatto trasportare nel suo palazzo gli atti del sesto concilio ecumenico, per assumerne personalmente la responsabilità e in questo modo sottolineava di essere lui l'effettivo signore della Chiesa. Wink


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Ven Set 11, 2015 9:59 am

Licurgo


Da Creta passò in Asia per studiare le differenze fra Cretesi e Ioni. Colà senti parlare per la prima volta  dei poemi di Omero, capì che essi contenevano un valore civico e educativo degno di grande considerazione e li ricopiò per poterseli studiare in patria. Omero aveva già una certa stima fra gli Elleni, ma prima di Licurgo nessuno ne aveva il testo completo. Gli Egizi credono che il Nostro si sia spinto fino da loro e  ivi apprese la distinzione fra la casta dei militari e il resto della popolazione, tanto da introdurla poi anche a Sparta. Questa convinzione degli Egizi è suffragata da alcuni storici.
Intanto i lacedemoni cominciavano a rimpiangerlo e più volte gli mandarono messaggeri per invitarlo a tornare ed anche i Re erano favorevole, perché la sua presenza avrebbe tenuto a freno l'insolenza dei cittadini verso di loro. E Licurgo tornò e si mise subito all'opera per rinnovare gli ordinamenti politici esistenti, cambiò quasi del tutto la Costituzione, perché era convinto che qualche emendamento non sarebbe servito a molto.


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink
avatar
Lemond
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3136
Numero di Crediti : 8831
Reputazione CicloSpassionata : 718
Data d'iscrizione : 30.07.13

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Lemond il Gio Set 17, 2015 8:47 am

San Sergio I (687 - 701)


Alla morte di Conone, l'arcidiacono Pasquale si sentiva sicuro dell'elezione, perché aveva pagato l'esarca, ma il popolo romano si divise opponendo l'arciprete Teodosio al candidato "ufficiale", In questo modo si ebbero due pontefici. La situazione era insostenibile, "si ricorse al noto proverbio" Wink e diventò papa Sergio, nato a Palermo, ma di origini siriane. Pasquale non voleva rinunciare e si rivolse all'esarca, sicuro di averlo dalla sua parte. Costui (Giovanni Platina) si presentò a Roma, ma una volta visto che "il suo protetto" era in netta minoranza, dette l'approvazione a Sergio, previo, però, pagamento di cento libbre d'oro. La simonia, forzata o no, imperava sempre! Very Happy 
Sergio era un personaggio di notevole cultura e aveva un carattere piuttosto autoritario e in lui le dottrine di Bisanzio trovarono un oppositore deciso: in poco tempo la città si abituò a vedere nel pontefice il proprio sovrano assoluto. La cosa portò, com'era naturale, la reazione di Giustiniano II, che convocò un Concilio a Costantinopoli, senza invitare neppure il papa. Le decisioni (102 leggi) furono inviate a Sergio nel 691 per l'approvazione, che fu rifiutata. (continua)


************************


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì Wink

Contenuto sponsorizzato

Re: Libri non di ciclismo - religione ed altro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Lug 22, 2018 4:37 pm