CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Benvenuto - Welcome
CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Il salotto virtuale dove discutere di grande CICLISMO - Iscriviti e condividiamo tutti la PASSIONE per il CICLISMO


Wilfried Peeters

Condividi
avatar
Morris l'originale
Vuelta al País Vasco
Vuelta al País Vasco

Messaggi : 425
Numero di Crediti : 3461
Reputazione CicloSpassionata : 451
Data d'iscrizione : 31.07.13

Wilfried Peeters

Messaggio Da Morris l'originale il Lun Ago 24, 2015 10:13 pm


Nato a Mol il 10 luglio 1964. Passista. Professionista dal 1986 al 2001 con 29 vittorie.
Un corridore di spessore, divenuto per due lustri punto fermo della sua nazionale a Mondiali e Olimpiadi. Uno che si potrebbe definire “Spalla”, per come ha saputo aiutare i propri compagni ed essere riferimento di pregio nelle sue squadre. Non un campione, ma un ottimo, a cui va riconosciuta professionalità esemplare e la popolarità che si deve a chi ha dei grossi palmares. Non sono dunque le 29 vittorie e la miriade di piazzamenti di peso che contano, ma il ruolo recitato nel complesso, a fare di Wilfried un atleta di nota, finito sui taccuini di ogni osservatore. Sempre lì, col suo passo potente anche se non bellissimo, a lavorare per altri, in particolare per Johan Musseuw, di cui è stato luogotenente più di ogni altro e poi a pagare, sovente, negli sprint che, in ogni caso, non erano certo il suo pezzo forte. E che Wilfried avesse dei numeri notevoli, lo mostrò nella spesso ricercata ma sempre sfuggita Het Volk. Nell’edizione ‘99, fu l’unico a resistere all’acuto di uno dei più grossi talenti mai saliti su una bicicletta: Frank Vandenbroucke. Nel suo genere, un colosso il buon Peeters, non a caso denominato “De Fitte”: tradotto in italiano, l’abile o l’esperto. Era naturale che, dopo il ritiro (2001) diventasse direttore sportivo.
Le sue vittorie anno per anno.
1987: Criterium Vrasene. 1988: Belsele-Puivelde; Onze-Lieve-Vrouw-Waver; Criterium Zele. 1989: Belsele-Puivelde; Criterium Tienen. 1990: Teral-fene-Affligem; GP Scherens. 1991: Giro Pirenei Mediterranei. 1992: Coppa Sels. 1993: 2a Tappa (Cronosquadre) Hofbrau Cup 1994: Gand Wevelgem; 4a Tappa Giro Austria del sud; Criterium di Peer e di Tienen. 1995: Cras-Avernas; Viane-Geraardsbergen; Criterium di Dilsen e di Tienen. 1996: Circuito delle Ardenne Fiamminghe; Criterium Ostende. 1997: 1a Tappa Quattro Giorni di Dunkerque; Criterium di Arendonk e di Dilsen. 1998: Putte-Kapelle. 1999: Giro Goldensporentweedaagse; 2a Tappa Giro Guldensporentweedaagse. 2001: GP Brik Schotte (a); Criterium di Mol. 
Piazzamenti importanti.
1987: 3° GP Jef Scherens. 1990: 2° Campionati delle Fiandre. 1991: 3° Campionato Nazionale Strada. 1993: 3° GP Jef Scherens. 1995: 3° Campionati delle Fiandre. 1996: 3° Mandel-Leie-Schelde; 2° Tre Giorni La Panne. 1997: 2° Cyclassics Amburgo. 1998: 3° Vuelta Mallorca. 1998: 3° Parigi-Roubaix. 1999: 2° Het Volk; 2°  Parigi-Roubaix. 2001: 2° Attraverso il Belgio.

Maurizio Ricci detto "Morris"

meazza
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1236
Numero di Crediti : 5208
Reputazione CicloSpassionata : 113
Data d'iscrizione : 13.10.13

Re: Wilfried Peeters

Messaggio Da meazza il Mar Ago 25, 2015 11:27 am

Prototipo del gregario vecchio stampo
Chissa se il figlio Yannick ne seguira' le orme (credo piu' nel ciclocross..)

Complimenti Morris
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Wilfried Peeters

Messaggio Da BenoixRoberti il Dom Set 20, 2015 5:42 pm

Le parole di Johann Museeuw lasciano poco spazio alle interpretazioni purtroppo.
E' assurdo che una amicizia si debba interrompere per pura omertà ed ipocrisia.

http://www.cyclingnews.com/news/museeuw-still-feels-wronged-by-persisting-omert/

Assolutamente inspiegabile.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

Contenuto sponsorizzato

Re: Wilfried Peeters

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Set 18, 2018 9:39 pm