CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Benvenuto - Welcome
CICLOPASSIONE FORUM CICLISMO

Il salotto virtuale dove discutere di grande CICLISMO - Iscriviti e condividiamo tutti la PASSIONE per il CICLISMO


Politica, Economia e Attualità

Condividi
avatar
Rojo
Grand Prix de Ouest-France
Grand Prix de Ouest-France

Messaggi : 85
Numero di Crediti : 2079
Reputazione CicloSpassionata : 8
Data d'iscrizione : 31.07.13

Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da Rojo il Mer Lug 31, 2013 9:31 pm

Promemoria primo messaggio :

Come da titolo, thread adibito alle discussioni inerenti la politica, l'economia e i fatti di attualità.


************************


Lorenzo

BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Data d'iscrizione : 31.07.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Lun Mag 26, 2014 5:30 pm

@angelo francini ha scritto:Caro Ben, tranquillamente, ma allora non parlare di politica.
Come sai ognuno di noi ha i suoi problemi che sono simili a quelli degli altri, ma non possiamo parlare di politica anteponendo i nostri problemi, non é corretto perché così non si viene a capo di nulla.
Sai quante cose potrei raccontarti in questo senso io! Ma cosa avrebbero a che fare con la politica questi miei racconti, non lo riesco a capire: hanno a che fare con la mia vita e con quello che ho vissuto, con le fregature che ho preso, ma in tutta sincerità ritengo che la politica in tutto questo c'entri poco o nulla!
I miei saranno discorsi da novecento, come tu dici, ma ricordiamoci che noi siamo figli di quel novecento che ha dato grandi menti e grandi statisti: oggi non ci sono più in nessun paese!
E se non ci voltiamo a guardare e trovare insegnamenti da quel novecento penso che faremo tutti la stessa fine, in ogni paese andremo a cercare di nasconderci.
E se debbo scegliere in che direzione guardare per vedere un futuro migliore, debbo trovare le soluzioni nel passato (non certamente nel passato recente).

Angelo io non butto mai via il bambino con l'acqua sporca, anzi l'acqua sporca, se sporca di terra, la uso pure per innaffiare i fiori Very Happy. Oltretutto sono un amante della Storia.
Per dimostrartelo (e per dimostrare il parziale non senso delle tue parole) riprendo la tua frase:
- ognuno di noi ha i suoi problemi che sono simili a quelli degli altri

Cosa c'entra la politica? E' la politica che sta minando la piccola imprenditoria italiana. Il mio caso personale era una risposta riferita all'auspicio verso un ottimismo personale, come scritto da Vallelvo.

Da oggi i problemi sono ancora più miei e come tale dovrò risolverli, lontano dall'Italia, dove (maledico quel giorno) ho voluto fare ritorno.
Mi vien da sorridere a vedere i piemontesi affidarsi al 50% a Chiamparino, l'uomo che ha affamato ed indebitato Torino (e gli effetti dei contratti swap - derivati - non si sono ancora manifestati completamente), poi è andato a fare il banchiere gestendo quel debito per conto del San Paolo ed ora viene promosso a Governatore.
Non c'è altro da dire, solo da ridere Laughing
A piangere ci penseranno i piemontesi. Ma tutto si salverà coi posti di lavoro dell'Alta Capacità che trasporterà le merci da Lisbona a Kiev. Quali merci? Cannoni e bazooka? diavoletto
UN NUGOLO DI LADRI COMANDA UN PAESE DI PIRLA.


prof
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1032
Numero di Crediti : 4558
Reputazione CicloSpassionata : 80
Data d'iscrizione : 07.05.14

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da prof il Lun Mag 26, 2014 5:33 pm

Mah, l'amico Angelo esprime un punto di vista poco criticabile e assai pacato. Quanto dici è, infatti, la ragione per cui non mi sono mai occupato professionalmente di politica. Purtuttavia va riconosciuto che, per tutti noi, le nostre esperienze e vicende personali finiscono inevitabilmente per indirizzare in qualche maniera anche il nostro sentire politico.
Detto questo, mi sento in sintonia e in piena solidarietà con tutti coloro che vivono, come me, il peso insopportabile di questo regime.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Lun Mag 26, 2014 6:00 pm

@prof ha scritto:Mah, l'amico Angelo esprime un punto di vista poco criticabile e assai pacato. Quanto dici è, infatti, la ragione per cui non mi sono mai occupato professionalmente di politica. Purtuttavia va riconosciuto che, per tutti noi, le nostre esperienze e vicende personali finiscono inevitabilmente per indirizzare in qualche maniera anche il nostro sentire politico.
Detto questo, mi sento in sintonia e in piena solidarietà con tutti coloro che vivono, come me, il peso insopportabile di questo regime.
Sì, è esatto, è proprio questo che mi sento di "condividere" della mia esperienza personale.
Ci sono poi due ordini di cose che mi fanno rodere dentro:
- che tutte le persone che vivono queste profonde ingiustizie non riescano a farsi rappresentare
- che l'opinione pubblica tenda poi a fregarsene ed a bollarti come evasore o parificato, mentre costoro poi vanno a votare partiti che favoriscono i fannulloni ed i ladri-mafiosi (una alleanza inscindibile).

La maggioranza dei voti espressi in Italia è costituita da:
- sistema bancario e suoi prezzolati (blocco costituito dai vertici politici reali e da ex grandi famiglie imprenditoriali che hanno delocalizzato e finanziarizzato tutto)
- debosciati dipendenti dello Stato, ultra garantiti, che della vessazione e taglieggiamento dei piccoli imprenditori sono il braccio armato (non parlo ovviamente di tutti i dipendenti pubblici)
- pensionati senza molti obiettivi che per 80 € in più venderebbero le nipoti alla tratta delle bianche
- operai ricattati per avere la cassa integrazione; cassa integrazione concordata tra sindacati (sempre più simili a quelli americani degli anni 60 di Jimmy Hoffa) e grande industria che fa gli utili all'estero; quella cassa integrazione viene poi scaricata INCREDIBILMENTE sugli altri italiani (dipendenti di piccole aziende senza tutele) e sui piccoli imprenditori su cui grava ormai tutto il peso fiscale.

Non si dimentichi poi che gran parte di questi operai arrotonda la cassa con il lavoro nero (difficile biasimarli), togliendo lavoro a quegli stessi piccoli artigiani, quelli che poi il mainframe informativo trasforma irrimediabilmente nel popolo degli evasori.
Cornuti e mazziati.

Sono cose personali queste? Quando parlavo di novecento, per me, non era la dignità di alcuni esempi politici del passato, ma la elencazione di siglette (anzi brand, che fa più figo) che ormai non dicono più nulla.
Io, a sentire questi percento, aumento la mia orticaria. Laughing

Comunque, non tutto il male vien per nuocere. Sino a ieri pensavo alla Svizzera come una soluzione fra le altre, adesso mi sono mosso realmente con altri due amici. Mio cugino si è già spostato là da tempo.
Il dado è tratto e ... quindi ... Grazie Renzie Very Happy Pagatele tu le pensioni adesso. Fatti prestare i soldi a strozzo dai tuoi amici Clini, Greganti e Frigerio. Avanti Popolo alla Riscossione, Noi vogliam Dio ma anche il Diavolo.
E poi, perché no, un po' di olio di ricino gli italiani dimostrano di desiderarlo. Gli sia servito con nuovo packaging moderno. diavoletto
Gli M5S sono stati sconfitti, la democrazia è salva.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Mag 27, 2014 9:56 am

Vent'anni sono passati e dopo vent'anni siamo ancora allo stesso punto.
Ieri l'argomento era ovviamente il suffragio europeo, ma mentre Renzi ed il suo squallido partito festeggiavano la vittoriona del mangiatoia (si va avanti!), in un processo a Palermo il collaboratore di giustizia Mutolo ribadiva la storia dell'avvicinamento ad un loro uomo.
La storia, già ... la storia che non conta. La mafia di sinistra è buona.

________________________________________________________________

Mafia: Borsellino in lacrime disse "un amico mi ha tradito"
11:14 20 MAG 2014
(AGI) - Caltanissetta, 20 mag. - "Non posso credere che un amico mi abbia potuto tradire". Cosi' disse Paolo Borsellino, piangendo durante uno sfogo con i suoi ex colleghi Alessandra Camassa e Massimo Russo. L'episodio, noto, e' stato ancora una volta confermato dalla Camassa, che ha deposto a Caltanissetta oggi nel processo Borsellino quater. "Ricordo che il giudice Borsellino si alzo' dalla sedia -ha detto- si distese sul divano manifestando stanchezza e avvilimento, inizio' a lacrimare in modo evidente. E ci disse: 'Non posso credere, non posso credere che un amico mi abbia potuto tradire'. Io e il collega Massimo Russo siamo rimasti sorpresi. Questo pianto all'epoca mi impressiono', non avevo mai visto Borsellino piangere. Paolo era particolarmente turbato in quel periodo.
Questo avvenne prima del 4 luglio 92. Solo anni dopo capi' che quel particolare poteva avere un interesse investigativo".

http://www.agi.it/cronaca/notizie/201405201114-cro-rt10066-mafia_borsellino_in_lacrime_disse_un_amico_mi_ha_tradito
________________________________________________________________
Mutolo accusa in aula: 'Mandai a dire a Riina che potevo intercedere per Signorino e per Ayala'
di Aaron Pettinari - 26 maggio 2014
“Prima del maxiprocesso, mandai a dire a Riina che potevo intercedere per Signorino e per l'altro pm Ayala. Lui mi disse ''fatti il carcerateddu e poi fuori ci pensiamo noi. Al momento dell'imputazione, a me hanno chiesto 25 anni e al mio capo mandamento, Giacomo Giuseppe Gambino, hanno chiesto solo 10 anni. Questo lo vedo come un ‘favore’ che Ayala ha fatto a Gambino”.
E' la prima volta che il collaboratore di giustizia Gaspare Mutolo parla in aula del giudice Giuseppe Ayala. Lo ha fatto quest'oggi al processo Borsellino Quater che si sta celebrando innanzi alla Corte d'assise di Caltanissetta, in trasferta presso l'aula bunker di Rebibbia a Roma. “Queste cose le dissi anche al giudice Natoli – ha aggiunto Mutolo – Gli raccontai di questo episodio e lui tempo dopo mi spiegò che Ayala aveva scambiato “u'tignusu” (Giacomo Giuseppe Gambino) per un altro Gambino della Guadagna che era comunque a processo. A Natoli avevo detto di questo fatto di Ayala ma non insistetti anche perché ormai era entrato in politica non lo facevo come un pericoloso. Per me restava una figura ambigua. Seppi da Enzo Sutera, mafioso di Partanna Mondello, che c'era chi ci portava droga. E si diceva che avesse il vizio del gioco”.

http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=8043:mutolo-accusa-in-aula-mandai-a-dire-a-riina-che-potevo-intercedere-per-signorino-e-per-ayala&catid=20:altri-documenti&Itemid=43
________________________________________________________________

Ayala è stato senatore dei Democratici di Sinistra, un eroe dell'antimafia ... ma forse solo un infame traditore dello Stato al servizio della Mafia e di quella losca trattativa tra lo stato (il loro stato) e la Mafia. Che tu sia maledetto con tutti coloro che ti hanno portato in Parlamento, a cominciare dal nostro impresentabile pResidente.

Il tempo sarà galantuomo.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

prof
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1032
Numero di Crediti : 4558
Reputazione CicloSpassionata : 80
Data d'iscrizione : 07.05.14

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da prof il Mar Mag 27, 2014 10:06 am

Caro Ben, ho pensato di lasciar sbollire la tua legittima rabbia.
Andarsene è certamente una soluzione, una soluzione che ho fatto mia a metà già da qualche anno. A metà perchè vado all'estero a lavorare a contratto per società straniere e pertanto non sono tenuto a versare tasse nel pozzo senza fondo. Ne sono molto fiero ed ogni volta che salgo sull'aereo che mi porta da qualche parte non manco di fare il gesto dell'ombrello. Un vero, sfrenato godimento.

Io, quando gestivo la mia attività, ho sempre dichiarato tutti i miei redditi, che non erano esigui: tutti gli anni oltre 150,000 di media. Non ho mai pensato, neanche per un attimo, di commettere illeciti: sapevo perfettamenteche sarebbe stato un suicidio, dato il regime che si preparava e mettevo tutto quanto nelle mani del mio commercialista: ogni mese gli portavo le 3 cartelle piene di documenti senza nemmeno guardare. Lavorando esclusivamente con (grosse) società straniere era semplicemente impossible fare i furbi con la fatturazione. Vabbè.

Però tu sei giovane e, nei tuoi panni, forse, non gliela darei vinta.
Sembra impossibile che l'ideologia ancora la faccia di padrona in questo cavolo di paese, dove la guerra civile non sembra fermarsi mai: proviamo a sommare i voti dei partiti dichiaratamente anti euro: siamo sul 30%. Possibile non ci si renda conto di un'emergenza che richiede la creazione di un Fronte a difesa delle famiglie e dei giovani e che va ben al di là delle fasulle differenze ideologiche che artificialmente vengono tenute in vita da chi ci campa sopra ?

Un fronte che avesse raggruppato tutti i partiti anti, unito in un messaggio chiaro, avrebbe ottenuto ben piu' di quel 30% ed oggi, probabilmente, sarebbe il primo partito e l'euro avrebbe i giorni contati. Altro che Renzi !

Ecco perchè è legittimo pensare a Grillo come agente provocatore della sinistra europeista. Queste cose accadono e molto piu' spesso di quanto pensiamo. Sarà cosi' ? Non sarà cosi' ? Il risultato è lo stesso.

Tu hai un'intelligenza vivace e pronta: sfruttala !
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Mag 27, 2014 12:36 pm

Io personalmente non credo più nei fronti e nei partiti, sebbene la rappresentanza sia una cosa necessaria. Ieri mi sono sentito sconfitto come italiano e non come elettore M5S.
Per me è importante chi viene eletto e come viene eletto da qualsiasi parte.
Se a Nusco l'86enne Ciriaco De Mita diventa sindaco con l'83% mi va il sangue alla testa, fosse anche M5S.
Tutti gli indagati candidati dal Pd sono stati eletti.
Il condannato Fitto ha avuto una montagna di preferenze.
Chiamparino, salvato dalla Magistratura nell'inchiesta dei Murazzi di Torino, è stato promosso Presidente della Regione.
Io non ho mai creduto nelle Toghe Rosse, una immensa cazzata ad uso e consumo del Berlusca (anche perché vi mise dentro gente che di rosso non aveva nulla e che faceva solo il proprio lavoro), ma che ci siano toghe che chiudano gli occhi sulle inchieste del PD non ho più alcun dubbio.
Le inchieste non fatte a Milano su Tabacci e sulla vicenda Unipol-Sai, denunciate da Robledo, sono lì a dimostrarlo. E non dimentichiamo che Tabacci è l'amante dell'evasora totale Angiola Armellini (libera e tranquilla con oltre 2 miliardi di euro di evasione stimata).
http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1392101/Tabacci-difende-l-ex-compagna-che-ha-evaso-2-miliardi---Non-e-mica-Ruby-.html

Chi denuncia redditi di un certo tipo onestamente, in questo Paese non si può permettere di guadagnare meno o di avere un anno di crisi, che subito ti mandano un accertamento che poi diventa un massacro. Io ho perso parecchie migliaia di euro di credito Iva, a seguito delle vergognose norme di Tremonti (spesi oltre 6.000 euro per le vergognose fidejussioni da dare allo Stato che erano un regalo del valtellinese alle banche).
Il resto lo han poi fatto Monti e questo lurido governo che si è comprato i pensionati con 80 euro.

Come tu sai bene, la "guerra civile" nella società civile è finita da un pezzo, viene tirata fuori solo in occasione dei suffragi e solo da quello strumento di distruzione di massa delle idee che è la televisione.
Nel comune dei miei genitori c'erano tre liste: destra, sinistra ed una civica molto forte e rappresentativa. Al confronto pubblico c'era una claque che aveva preso di mira il candidato della civica e mi chiedevo chi fossero (destra o sinistra?). Poi ho chiesto a mio padre e mi ha tolto il dubbio. Era fatta da entrambe (droite e gauche). Risultato: riconfermati due membri della giunta con due cognomi calabresi molto celebri, uno del cosentino ed uno del reggino (Africo).
I lavori pubblici li fa una azienda di affiliati alla ndrangheta sotto processo per l'omicidio di un imprenditore edile del nord.
Per la cronaca e per gli amanti della "guerra civile" ha vinto la sinistra.

Non ho affatto deciso di abbandonare il MIO PAESE. Farò la mia battaglia a mio modo, portando il mio lavoro in salvo in un Paese Civile.

Come?
Mio zio vecchio partigiano mi ha detto che sono diventato un fascista Embarassed 
Quando ieri gli ho detto cosa pensavo del suo PD e che col suo voto condannava milioni di giovani ad un futuro di tristezza e di precarietà, mi ha risposto che i giovani si devono arrangiare, come si arrangiò lui che se ne dovette andare per qualche tempo in Svizzera.
Io l'ho preso in parola. Very Happy 

Più tardi mi ha chiesto se potevo dargli una mano a tagliare il prato del suo giardino.
E io gli ho risposto: "Zio sei ancora giovane ...".
Quando l'altezza dell'erba del suo giardino mi oscurerà il sole, andrò da lui per tagliarlo. Laughing

E' una guerra? Adesso metto anch'io l'elmetto. Non pagando più le tasse per finanziare la pensione di mio zio. Secondo te chi la spunterà? E da adesso basta pagare il canone Rai.
Boicottaggio fiscale fino alla cacciata dei ladri e fino a che la bestia non sarà definitivamente affamata.

Per anni ho osservato il fratello maggiore di mio padre (culturalmente fascista ed elettore andreottiano) e quello di mia madre (ex partigiano, comunista berlingueriano).
Diciamo che la "guerra civile" so cosa sia. Io non voglio e non posso più delegare le mie scelte importanti come loro hanno fatto nella loro vita. Io voglio bene ai mio zii, nonostante tutto, ma la loro "guerra civile" non è la mia. Quella loro guerra nell'ultimo decennio ha portato in parlamento solo "malvivenza" (cit. Razzi).

Il massimo esponente italiano in Europa sarà tale Pittella. W l'Italia.




Io ho votato per una amica M5S che parla quattro lingue e con due master, non c'era Grillo nella lista. Vedo questo figuro e mi vergogno come un ladro. Provo un immenso senso di ... schifo. disgusted



************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

prof
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1032
Numero di Crediti : 4558
Reputazione CicloSpassionata : 80
Data d'iscrizione : 07.05.14

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da prof il Mar Mag 27, 2014 1:05 pm

@BenoixRoberti ha scritto:...
Quando l'altezza dell'erba del suo giardino mi oscurerà il sole, andrò da lui per tagliarlo. Laughing
...
Sei un po' drastico ... pensa alle conseguenze, non lasciarti prendere dall'ira a questo punto ! Very Happy

Tornando al serio, i regimi sono fatti cosi' e sono spietati. Niente di nuovo sotto il sole.
Siccome il saggio dice "Primum vivere", cerchiamo di lavorare partendo dalle regole e diamoci da fare per creare un'organizzazione forte.
In fondo, dalla Francia partirono, con il Maggio '68, i movimenti politici che hanno caratterizzato tutti gli uiltimi 50 anni: nel bene o nel male (in prospettiva furno un male, ma allora pensavo fossero un bene ...)
Chissà che anche questo non sia un nuovo Maggio ....

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da vallelvo il Mar Mag 27, 2014 11:42 pm

La politica, punto di vista personale, è cosa brutta. E lo dimostrano gli interventi di cui sopra che mi spaventano un po' (letti solo ora perchè non pervenutemi gli avvisi mail). 

Prof, scrivi che per chi lavorava con l'estero era impossibile evadere il fisco. Parlo di qualche anno fa, la mia esperienza è  esattamente il contrario. Non c'era il commercialista a consigliare, c'era l'inventiva del singolo coi collaboratori, ad "inventarsi" qualcosa....Nei paradisi europei approdavano "le regalie"...... Detto ciò tacciò.

Pensare che i pensionati per 80 euro si vendano,  mi fa  male. Tra l'altro non mi risulta che ai vecchietti venga elargita questa somma. Mi basta ciò che ho, non mi serve altro, ho poche esigenze forse perchè vivo in campagna. Very Happy 

Ben, proprio ora che la città di Biella inizia a fare trasloco nel nuovo Ospedale (gioiellino), mi spaventi, sarebbe un guaio finire a Torino per una semplice indagine di  routine. Surprised 

Mio papà ha lavorato in proprio fino al '70. Anche allora pagavi le tasse e non c'erano le assicurazioni con le  quali potevi avere una tutela. Si ammalò, in quei sei mesi la famiglia non se la passò bene e la sottoscritta non continuò gli studi. Venne il giorno della povera, per davvero, pensione, dopo 33 anni di contributi versati  allo Stato (ladrone!) percepì la pensione al minimo. Visto il vissuto, non volli che l'attività passasse a mio marito e non ne sono stata pentita.

Noi del novecento, forse siamo abituati a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno o semplicemente ci accontentiamo, non tutti però.
Di carattere sono pessimista.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Mag 28, 2014 12:23 am

Vall non era mia intenzione fare di ogni erba un fascio (nonostante le accuse che mi arrivano di fascismo da parte dei "democratici" Embarassed) riguardo ai pensionati.
Questa impressione, che non vale per tutti ovviamente, è pure confermata dalle interviste passate nelle tv da ieri alle gente comune interrogata sulla vittoria a Renzi. Non ultime quelle di stasera a Ballarò ad esempio.

Non voglio spaventarti, ma ho avuto modo di leggere il piano sanitario del Piemonte, e la razionalizzazione prevista per gli ospedali delle zone montane. Siccome il debito del Piemonte potrebbe esplodere a seguito della bomba innescata dai derivati, ho i miei dubbi circa la realizzabilità di quel piano. Cota è stato un pessimo presidente, ma il grosso del debito lo ha creato la gente che il Piemonte ha eletto domenica. Il Comune di Torino è straindebitato proprio a seguito dell'amministrazione Chiamparino, uomo che gode di ottima Stampa (s maiuscola, e non è un caso).

Non voglio fare terrorismo, dico solo che ci sono forti criticità e conti in disordine già evidenti.

Restando nella sanità ... chiediti perché nessuno fa ricerche sugli effetti benefici dell'aspirina sulla prevenzione del cancro al seno (oltre che delle malattie cardiocircolatorie), mentre lo Stato parla di spending review e di tagli alla sanità necessari.

Nessuno ha scritto che parte della cura Di Bella, dopo parecchi anni, si è dimostrata valida.

Perché l'aspirina costa poco, non conviene alle case farmaceutiche ed a coloro che da loro prendono mazzette. Meglio tagliare gli ospedali e creare grandi ospedali con pochi amici fidati che comprano tanti tanti farmaci da chemioterapia. Meglio curare il proprio conto corrente che prevenire le malattie. Sad

Ps. Chiediti perché non viene fatta una terapia preventiva su larga scala di cardioaspirina o simili
https://www.fondazioneveronesi.it/articoli/lesperto-risponde/una-aspirina-al-giorno-fa-bene-o-fa-male
Chi è il vero terrorista in questo Paese? Chi dice le cose che non vanno o i fighetti che tranquillizzano con le loro suadenti parole e le loro immense fraudolente balle?
Un giorno gli italiani dovranno rispondersi a questo quesito.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da vallelvo il Mer Mag 28, 2014 2:46 pm

Sotto questo punto di vista hai ragione, Ben. I benefici dell'aspirina li sappiamo da tempo. Quando "espatrio" in Francia compro sempre gli astucci da 100 compresse, tra l'altro pare che le francesi abbiano un componente migliore delle  nostre. Magari è solo una leggenda metropolitana, peerò questo medicinale costa meno in quel  paese.

Tanti pensionati aspettano i 65 anni per fare analisi e indagini di tutti i tipi, tanto non pagano ticket.
Anche questo è uno spreco, non paragonabile  ai mangiatori di stato ben inteso.
Dici delle terapie preventive ed è giusto, la prima prevenzione deve partire da noi stessi giorno dopo   giorno iniziando dall'alimentazione e  chi pratica lo sport lo sa bene.

Naturalmente nessuno è esente dalle malattie ed in questi casi sarebbe giusto essere curati nel modo migliore.Parli delle cure contro il cancro, ce ne sono anche altre. Mi  ricordo, credo fosse il  2009, il vostro ex Presidente della  Regione parlando di una patologia, tranquillizzò i pazienti affermando che entro due  anni ci sarebbe stata una pillola in aiuto alla  malattia. Ad oggi  tutto tace.

E' triste pensare che i grandi traggano profitto sulla salute dei poveri mortali. Come difenderci? Ci sono ricette a tal  proposito? Noi piccole formiche siamo schiacciati dai potenti. Così è, non credo che in passato fosse meglio. Non basta dare il voto all'uno o all'altro dovrebbe cambiare la mentalità dei "capi" di  questo   paese.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Mag 28, 2014 3:05 pm

Cambiare i capi, proprio no? Pensaci. Wink


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da vallelvo il Mer Mag 28, 2014 3:58 pm

"I capi" non cambiano, la pooooltrooooona se la tengono stretta,  aih noi!
avatar
UribeZubia
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1403
Numero di Crediti : 6237
Reputazione CicloSpassionata : 491
Data d'iscrizione : 15.09.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da UribeZubia il Sab Mag 31, 2014 8:27 pm

L'odore si fa sempre più insopportabile...


Sir Gioppo
Tour of Beijing
Tour of Beijing

Messaggi : 3
Numero di Crediti : 1625
Reputazione CicloSpassionata : 2
Data d'iscrizione : 12.04.14

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da Sir Gioppo il Mer Giu 04, 2014 12:34 pm

Sono un appassionato recente di ciclismo, ma di politica mi sono sempre interessato anche se spesso non votavo. Da qualche anno mi sono impegnato direttamente anche perché da operatore informatico vivo la frustrazione delle tante cose che si potrebbero cambiare mentre non viene fatto nulla.
Da qualche settimana sembra che in Italia vi sia l'emergenza democratica di Grillo e del Movimento Cinquestelle, un nuovo Hitler e delle nuove SS all'orizzonte.
Gli italiani smossi da questo terrore si sono affidati agli eredi dei comunisti e dei democristiani, nonostante le inchieste dell'Expo che vedono coinvolti personaggi tanto della destra che della sinistra.
Questa inchiesta non ha avuto alcuna conseguenza sul voto degli italiani...meglio fare come gli struzzi e non dare retta "a chi urla" si dice.
Meglio fidarsi di colui che ti deruba col sorriso. Mi piace quella descrizione del nipotino ben vestito che rapina le vecchiette.
Nel ciclismo dovreste sapere chi è Renzi, perché io ho letto bene i post di BenoixRoberti sui mondiali di Firenze e sulle asfaltature.
Ma Renzi è così, è il classico bravo ragazzo che ti deruba strapandoti un sorriso, esattamente come un prestigiatore...la classe non è acqua.
Lui promette tutto a tutti, promette di tagliare gli sprechi e raddoppia gli incarichi come il commissario anti-corruzione, per lo sport, consulenti economici scelti fra economisti che lo hanno appoggiato...

Il problema è Grillo, chi se ne importa dei parlamentari Cinquestelle che hanno restituito allo Stato milioni di euro assieme ai consiglieri regionali. La televisione di stato, pagata coi nostri soldi, è impegnata dalla mattina alla sera e dalla sera alla mattina a demolire l'opposizione ai ladri di stato.
Il problema degli italiani è l'accordo tra Grillo e lo "xenofobo" Farage, un inglese che sbraita come Grillo in campagna elettorale, che a Strasburgo ha fatto eleggere inglesi particolari come un ebreo, un musulmano, un gay, ovviamente rigorosamente xenofobi, antisemiti, antimusulmani e omofobici.

La xenofobia viene utilizzata come strumento per spaventare le persone, ma chi è veramente xenofobo in Europa?
Chi provoca migrazioni dall'Africa? Chi demolisce i deboli governi mediorientali ed orientali?
Da stamattina si sente nuovamente che la candidata alla presidenza della commissione europea sarà probabilmente Christine Lagarde, l'attuale presidente del fondo economico internazionale, un organismo internazionale che produce miseria, indebitamento e favorisce politici corrotti e spesso criminali in Africa e in altre parti del mondo.
Il movimento Cinquestelle era stato accusato di non avere un candidato alla commissione europea e prima delle elezioni ci era stato detto che gli europei avrebbero finalmente indicato il loro presidente.
Adesso scopriamo che non è così e che la presidente europea sarà una del FMI non votata da nessuno. Una presidentedel FMI che ha indebitato i paesi africani, debito e ladrocini all'origine delle tante guerre locali che portano migliaia di persone a scappare in Europa.
E' giusto così, per non dare spazio a xenofobi come Grillo e Farage, il nostro Partito "Democratico" e Forza Italia nomineranno con gli altri come presidente europea (NON ELETTA) la "caritatevole" Lagarde. disgusted
L'eroe della sinistra Tsipras incontra gli altri leader europei per costituire nuove maggioranze dove far confluire i suoi voti e contrattare un ruolo politico. Bell'idealista.

L'incubo notturno degli italiani si chiama Grillo e Movimento Cinquestelle, poi ti svegli alla mattina e leggi dell'arresto per tangenti del sindaco PD di Venezia (con richiesta d'arresto del vecchio presidente del Veneto di Forza Italia, tranquillo perché senatore), di altri politici di destra e sinistra e ti chiedi chi siano davvero questi bravi politici democratici, pacati e non xenofobi.
Moderati e democratici. Ma il problema è l'accordo di Grillo con Farage. Sogno ed incubo si assomigliano un po' troppo, ma in ogni caso "Matteo facci sognare!".

Mio nonno era un partigiano, di Farage non mi interessa più di tanto, non sono stupido da non capire che Grillo non sia un politico furbo (ma lo sa anche lui), ma solo tra i ragazzi di questo movimento io ritrovo l'entusiamo degli italiani come mio nonno che ricostruirono l'Italia dopo la guerra.
E la mia gente li chiama xenofobi perchè glielo dice la tv. Gli italiani sono masochisti.
Oggi Venezia, domani Firenze.
Gli italiani sono stati tutti avvisati e nessuno dica che non ne sapeva nulla.
Teniamoci Renzi e stiamo zitti, lo abbiamo voluto noi affraid
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Giu 04, 2014 1:13 pm

Dovete sapere che questa mattina Sergio non lo reggo.
Sta leggendo compulsivamente tutto quello che viene pubblicato su Venezia.
Io ho qualche anno in più e mi posso permettere un maggiore disincanto.

Andate a... silent  e rubate in pace. angel-emoticon 


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

angelo francini
Paris-Nice
Paris-Nice

Messaggi : 638
Numero di Crediti : 3646
Reputazione CicloSpassionata : 172
Data d'iscrizione : 04.02.14
Età : 67
Località : Bergamo

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da angelo francini il Mer Giu 04, 2014 1:26 pm

Attenzione ai naviganti.
Leggo commenti che mi pare vadano oltre il significato che vogliamo attribuirgli.

La politica é cosa brutta (Vallelvo).....
Il ciclismo é .....

Sbagliamo non é brutta la politica come non é brutto il ciclismo, semmai sono brutti i politici che fanno politica ed i dirigenti che fanno il ciclismo......

Io ho fatto politica ad alto livello ed ho smesso di farla nel 1985: ero deluso dai politici non dalla politica che é una delle cose più alte cui una persona possa dedicarsi.
Ovviamente se fatta nell'interesse generale di tutti ........
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Giu 04, 2014 1:35 pm

La frase di Vallelvo era una frase fatta, che si usa nel discorrere quotidiano.
Però apprezzo assolutamente quanto dici e so che abbiamo opinioni politiche diverse.
Il problema vero oggi è avere un comune sentire sui valori della politica, prima delle naturali divisioni partitiche.
Sentire i servizi sul Mose fa cascare le palle e perdere totalmente fiducia, perché come dice Sergio, gli italiani li hanno rivotati in massa.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
UribeZubia
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1403
Numero di Crediti : 6237
Reputazione CicloSpassionata : 491
Data d'iscrizione : 15.09.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da UribeZubia il Mer Giu 04, 2014 1:43 pm

@Sir Gioppo ha scritto:Sono un appassionato recente di ciclismo, ma di politica mi sono sempre interessato anche se spesso non votavo. Da qualche anno mi sono impegnato direttamente anche perché da operatore informatico vivo la frustrazione delle tante cose che si potrebbero cambiare mentre non viene fatto nulla.
Da qualche settimana sembra che in Italia vi sia l'emergenza democratica di Grillo e del Movimento Cinquestelle, un nuovo Hitler e delle nuove SS all'orizzonte.
Gli italiani smossi da questo terrore si sono affidati agli eredi dei comunisti e dei democristiani, nonostante le inchieste dell'Expo che vedono coinvolti personaggi tanto della destra che della sinistra.
Questa inchiesta non ha avuto alcuna conseguenza sul voto degli italiani...meglio fare come gli struzzi e non dare retta "a chi urla" si dice.
Meglio fidarsi di colui che ti deruba col sorriso. Mi piace quella descrizione del nipotino ben vestito che rapina le vecchiette.
Nel ciclismo dovreste sapere chi è Renzi, perché io ho letto bene i post di BenoixRoberti sui mondiali di Firenze e sulle asfaltature.
Ma Renzi è così, è il classico bravo ragazzo che ti deruba strapandoti un sorriso, esattamente come un prestigiatore...la classe non è acqua.
Lui promette tutto a tutti, promette di tagliare gli sprechi e raddoppia gli incarichi come il commissario anti-corruzione, per lo sport, consulenti economici scelti fra economisti che lo hanno appoggiato...

Il problema è Grillo, chi se ne importa dei parlamentari Cinquestelle che hanno restituito allo Stato milioni di euro assieme ai consiglieri regionali. La televisione di stato, pagata coi nostri soldi, è impegnata dalla mattina alla sera e dalla sera alla mattina a demolire l'opposizione ai ladri di stato.
Il problema degli italiani è l'accordo tra Grillo e lo "xenofobo" Farage, un inglese che sbraita come Grillo in campagna elettorale, che a Strasburgo ha fatto eleggere inglesi particolari come un ebreo, un musulmano, un gay, ovviamente rigorosamente xenofobi, antisemiti, antimusulmani e omofobici.

La xenofobia viene utilizzata come strumento per spaventare le persone, ma chi è veramente xenofobo in Europa?
Chi provoca migrazioni dall'Africa? Chi demolisce i deboli governi mediorientali ed orientali?
Da stamattina si sente nuovamente che la candidata alla presidenza della commissione europea sarà probabilmente Christine Lagarde, l'attuale presidente del fondo economico internazionale, un organismo internazionale che produce miseria, indebitamento e favorisce politici corrotti e spesso criminali in Africa e in altre parti del mondo.
Il movimento Cinquestelle era stato accusato di non avere un candidato alla commissione europea e prima delle elezioni ci era stato detto che gli europei avrebbero finalmente indicato il loro presidente.
Adesso scopriamo che non è così e che la presidente europea sarà una del FMI non votata da nessuno. Una presidentedel FMI che ha indebitato i paesi africani, debito e ladrocini all'origine delle tante guerre locali che portano migliaia di persone a scappare in Europa.
E' giusto così, per non dare spazio a xenofobi come Grillo e Farage, il nostro Partito "Democratico" e Forza Italia nomineranno con gli altri come presidente europea (NON ELETTA) la "caritatevole" Lagarde. disgusted
L'eroe della sinistra Tsipras incontra gli altri leader europei per costituire nuove maggioranze dove far confluire i suoi voti e contrattare un ruolo politico. Bell'idealista.

L'incubo notturno degli italiani si chiama Grillo e Movimento Cinquestelle, poi ti svegli alla mattina e leggi dell'arresto per tangenti del sindaco PD di Venezia (con richiesta d'arresto del vecchio presidente del Veneto di Forza Italia, tranquillo perché senatore), di altri politici di destra e sinistra e ti chiedi chi siano davvero questi bravi politici democratici, pacati e non xenofobi.
Moderati e democratici. Ma il problema è l'accordo di Grillo con Farage. Sogno ed incubo si assomigliano un po' troppo, ma in ogni caso "Matteo facci sognare!".

Mio nonno era un partigiano, di Farage non mi interessa più di tanto, non sono stupido da non capire che Grillo non sia un politico furbo (ma lo sa anche lui), ma solo tra i ragazzi di questo movimento io ritrovo l'entusiamo degli italiani come mio nonno che ricostruirono l'Italia dopo la guerra.
E la mia gente li chiama xenofobi perchè glielo dice la tv. Gli italiani sono masochisti.
Oggi Venezia, domani Firenze.
Gli italiani sono stati tutti avvisati e nessuno dica che non ne sapeva nulla.
Teniamoci Renzi e stiamo zitti, lo abbiamo voluto noi affraid

Sir Gioppo, a mio parere hai scritto un bellissimo post  :clappps:

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da vallelvo il Mer Giu 04, 2014 2:29 pm

Chiedo venia, ha ragione Francini. Non sono stata precisa dovevo scrivere i politici. Una politica ben fatta dai politici darebbe buoni  frutti.

"Ovviamente se fatta nell'interesse generale per tutti". Purtroppo i migliori.... se ne vanno.

Sentire i servizi sul  Mose, a me fa cascare......le braccia  Smile  (io femmina).
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Giu 04, 2014 3:02 pm

@vallelvo ha scritto:Sentire i servizi sul  Mose, a me fa cascare......le braccia  Smile  (io femmina).
Pardon, ma a volte il "francese" aiuta. Comunque ho sempre avuto una certa ammirazione per le colleghe che ogni tanto sbottavano e dicevano "che rompicog..." o "non mi rompere le p... o il c...".
Diciamo che ammiravo la loro empatia per i problemi maschili Laughing
Scherzi a parte, chiedo anch'io venia per il turpiloquio troppo "grillino". Very Happy

@Uribe
Non fare troppi complimenti a Gioppino che poi si monta la testa diavoletto ed è già senza capelli. crazy guy 


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

vallelvo
Giro di Lombardia
Giro di Lombardia

Messaggi : 3067
Numero di Crediti : 10460
Reputazione CicloSpassionata : 573
Data d'iscrizione : 05.08.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da vallelvo il Mer Giu 04, 2014 3:40 pm

Pardon, sono di un'altra generazione. Rolling Eyes
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Giu 04, 2014 3:48 pm

@vallelvo ha scritto:Pardon, sono di un'altra generazione. Rolling Eyes
Se ti riferisci alle mie colleghe, una era classe 1950! Donna ex manager di un importante gruppo industriale italiano.
Quando sbroccava era da paura affraid rabbit
Non proprio un modello oxfordiano.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
UribeZubia
E3 Harelbeke
E3 Harelbeke

Messaggi : 1403
Numero di Crediti : 6237
Reputazione CicloSpassionata : 491
Data d'iscrizione : 15.09.13

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da UribeZubia il Mer Giu 04, 2014 4:40 pm

@BenoixRoberti ha scritto:
@Uribe
Non fare troppi complimenti a Gioppino che poi si monta la testa diavoletto ed è già senza capelli. crazy guy 

Inscì a vèghen !
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mer Giu 04, 2014 10:17 pm

@UribeZubia ha scritto:
@BenoixRoberti ha scritto:
@Uribe
Non fare troppi complimenti a Gioppino che poi si monta la testa diavoletto ed è già senza capelli. crazy guy 
Inscì a vèghen !
No ghe vegn dumà el crapùn Laughing


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Gio Giu 05, 2014 12:53 am

Di Farage io in questi giorni avevo sentito solo il tormentone televisivo e, in franchezza, mi interessava più leggere le notizie sul Giro d'Italia. Questa sera mi sono fatto prendere dalla curiosità, generata anche dal post di Prof della scorsa settimana e sono andato a leggermi lo statuto sul sito di questo Farage e del suo UkIP, acronimo molto furbo, markettaro ed efficace, perché ogni inglese lo legge come "You Keep", ovvero "Tu prendi".
Devo ammettere che non vi ho trovato gli accenti da estremista di destra che gli vengono mediaticamente attribuiti. Ma la cosa che più mi ha lasciato perplesso è stata questa immagine che sintetizza quello che ha scritto Sergio, una immagine che mi ha non poco sorpreso.
La platea dei portavoce Ukip o è fatta da soli idioti o non può proprio definirsi come razzista xenofoba, non lo può proprio nella sostanza. Certo, Farage poteva mettere "il negro" o l'indiano per dissimulare, ma qua la platea è in maggioranza schiacciante non proprio etnicamente inglese.
Sono andato a vedere i dati del voto in Inghilterra e i risultati migliori lo Ukip li ha ottenuti nelle contee tradizionalmente laburiste o liberaldemocratiche. Sono solo ex skinheads arrabbiati verso la eccessiva presenza straniera? La Gran Bretagna è ancora quel paese di odi etnici (droghe ed alcool) come quelli descritti nel bel film "This is England" di Shane Meadows?
I tories hanno mantenuto le loro posizioni nelle loro tradizionali contee, mentre hanno perso voti a Londra e nelle contee più popolari, ovvero proprio dove vivono gli "stranieri" inglesi.
Se Farage è un razzista, chi sono gli inglesi che lui difende? Perché quelli di razza bianca "pura" (mi si consenta la bruttissima affermazione per paradosso) sono la minoranza anche fra i suoi eletti.
Come fa un razzista ad essere circondato da cotanti "paki"? (Paki erano i pakistani tanto odiati dagli skin fascistoidi negli anni di Meggie Thatcher).
Con questo non voglio rimuovere alcun dubbio esistente sulla politica di Farage, ma solo esprimere enorme perplessità (sempre maggiori) sul circo mediatico italiano ed europeo, ormai nelle mani dei veri razzisti e negrieri di questo mondo, quelli che stanno riducendo alla fame l'Europa meridionale e forse oltre.


Prof, tu sei molto internazionale e con conoscenze profonde degli anglosassoni attuali, se non capisco male. Sai dire qualcosa di più di questo personaggio, aldilà della tua personale opinione? Non solo in termini politici, intendo proprio dire in termini antropologici e su che tipo di socialità e rappresentanza esprima?


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.
avatar
BenoixRoberti
Tour de France
Tour de France

Messaggi : 7693
Numero di Crediti : 23584
Reputazione CicloSpassionata : 259
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 52
Località : Milano

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da BenoixRoberti il Mar Giu 10, 2014 10:29 am

Al diavolo la politica partitica, e spazio a quella sostanziale.
All'alba delle elezioni europee vinte da Renzi, in pieno delirio da onnipotenza il nostro indecente governo del nostro immenso ipocrita e bugiardo pResidente del consiglio dei ministri ha nominato amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Michele Mario Elia, già amministratore di Rfi ed imputato nel processo per la Strage di Viareggio. Non c'è limite al peggio.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/30/strage-di-viareggio-protesta-per-la-nomina-di-elia-un-altro-imputato-a-capo-di-fs/1007087/



Ps. I primi segni di risveglio, gli italiani lo hanno già dato ieri in alcune città italiane, in particolare in alcune città simbolo. Questione di tempo, neppure molto.


************************


Il più pulito ha la rogna, e chi più ha la rogna comanda lo sport.

Contenuto sponsorizzato

Re: Politica, Economia e Attualità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mar Set 18, 2018 9:34 pm